Sentieri - Sentieri GPX

Sentieri principali e escursioni su sentieri secondari 

Priorità operativa dei Viatores è stata fin dall’inizio la riscoperta, la riattivazione, la segnatura e la manutenzione di antichi sentieri del versante occidentale del gruppo Monte S. Pancrazio- Monte Cosce.

Nella primavera del 2017 abbiamo completato la segnatura orizzontale e verticale di tutta la rete che insiste nel territorio comunale e l’individuazione di quella dei comuni confinanti, rete che poi è stata inglobata dalla Regione nella Rete Escursionistica Regionale, rappresentata dalla Carta dei Sentieri al 25.000

Da parte nostra non ci siamo fermati: i soci Pino Milani e Marco Orsuni, coadiuvati da Heleen Sloots hanno recentemente portato a termine il rilievo GPS e la mappatura di molti sentieri secondari che abbiamo percorso in questi anni e che ora sono messi  a disposizione di tutti i soci nella forma di files GPX, che ognuno può scaricare sul proprio cellulare e seguire la traccia su di esso nelle proprie escursioni.

Per aiutare in questa procedura Marco ha preparato alcuni tutorial sull'uso dell'applicazione ORUX MAP che possono essere scaricati clickando qui.

Sentieri principali

di colore rosso sulla mappa, sono compresi nella mappa regionale, dotati di segnaletica verticale, indicante mete e distanze, e orizzontale con segnatura bianco-rossa . L’Associazione ne cura la manutenzione.

 

Click sul numero traccia per scaricare il file GPX corrispondente 

Traccia Percorso

640/1     Rocchette - m. Cosce

640/2     m. Cosce - colle Prata - m. S. Pancrazio

640/3     m. S Pancrazio - colle Sanella - croce du S, Valentino

640/4     Croce di S. Valentino - Rocca di Narni

641         Calvi Collegiata - Via Roma-  Prov.18 - S. M. Maddalena

642         Calvi Collegiata - P.zzo Castagna - Vallombrisa - Le Camere -p.sso Sardone - v. Saglianese

643         Calvi Collegiata - Pianezza - m. S. Pancrazio

644/1     Lago - m. Frasso - Pianezza 

644/2     Pianezza - v. Saglianese - c.le Prata - inn. 640                     

Escursioni su sentieri secondari 

di colore verde e non numerati nella mappa, sono ad uso interno dei Viatores, privi di segnaletica e di manutenzione   ATTENZIONE!!! Da non percorrere da soli, ci si può perdere

Click sul numero traccia per scaricare il file GPX corrispondente  

Traccia Percorso           

1             S.M.Maddalena - 641 - conf. Regione - ritorno a sud.

50           S.M.Maddalena - 641 - 641a - S.Sebastiano - S. Benedetto

51           S.M.Maddalena - 641 - S. Benedetto

36            I Ponti - S.Gerolamo

35            I Ponti - S.M.Maddalena

17            I Ponti - casa Ferrini

39            I Ponti - C. Ferrini - pozza Cerro - pozzo del Frate - Malepasso - i Ponti (anello)

21            I Ponti - Malepasso - pozzo del Frate - Ovest di m.Pizzuto - font. Monastiero

26           Calvi Collegiata - 642 - pozza Castagna - Vallimbrisa - pozza Cerro - inn. 642 - Calvi (anello)

2             Calvi Collegiata - 642 - fosso Sballante - Ponti

3             Calvi Collegiata - 642 - fosso Sballante - S. Girolamo - Ponti

5             Calvi Collegiata - 642 - pozza Castagna - Vallimbrisa - le Camere - passo Sardone - colle Prata

20           Calvi Collegiata - 642 - fosso - pozza Cerro - Casa Ferrini - Malepasso - Ponti

0             Calvi Collegiata - 642 - pozza Cerro - fosso Cerreto - font. Monastiero

55           Calvi Collegiata - 643 - Terra Rossa - m. Frasso - 644 -Terra Rossa

54           Calvi Collegiata - 643 - Terra Rossa - m. Frasso - 644 -Pianezza

8             Calvi Collegiata - 643 - Pianezza - 644-colle Prata-strada  di Vasciano - Mon. Partigiani - le buche

9             Calvi Collegiata - 643 – Pianezza - 644 - colle Prata - 640 - m.Cosce

29           Pianezza - 642 - la Cisterna - 645 - inn. 646

4             Roccarello - valle Saglianese (alternat. nel fosso)

48           Valle Saglianese - 644 - cle Prata

7             C.le Prata - 644 - valle Ritorna - m.S.Pancrazio

40           C.le Prata - 640 - m.S. Pancrazio

31           Poggio - 646 – Petrisciano - inn.645

32           Poggio S.Vittore - 645 - inn.645 - Lago

30           Poggio - 645- inn - 644 - Lago

33           Poggio - 646 - la Cisterna - le Buche - colle Sanella – 640 - Mon.ai Partigiani - le Buche

10           Cr. di S. Valentino - Cese d’Ilario – 640 - colle Sanella

15           Cr. di S.Valentino - 637 - S. Speco

52           M. S. Pancrazio - 640 -638 - S.Speco

53           Le Buche - colle Sanella – Mon. ai Partigiani

25           Le Buche -  640 - Monum. ai Partigiani - 638 - S.Speco

46           S. Speco - 637 - croce S. Valentino - 640 - Rocca di Narni

18           Casa Ferrini - Malepasso

19           Casa Ferrini - f.so Sballante - inn. 642

49           Pso Sardone - font. Monastiero - grotta Cherubini

44           Rocchette - Castellaccio - font.Monastiero - inn.640 (q. 876)

23           Montebuono - Castellaccio - Ovest di m. Mandrione - Est di m. Pizzuto - font Monastiero

24           Montebuono - 641 - O di colle Petrucciano - pozzo del Frate - fosso Cerreto - font. Monastiero

11           Configni - cima Trestone

12           Configni - fosso della Foce - cima fosso d’Inselmo

13           Configni - inn. 640

14           Configni - cle Prata (parallelo a valle di 640


I soci che hanno registrato altre tracce GPX sono pregati di metterle a disposizione di tutti, contattando  Pino (pinomilani@tiscali.it)  o Marco. (orsuni@gmail.com) A loro rivolgiti anche per segnalare eventuali malfunzionamenti.

Come aprire file Gpx su PC?

Se è tua intenzione aprire file GPX su un computer equipaggiato con il sistema operativo Windows, ti consiglio di affidarti al software gratuito GPXSee: esso permette, in pochi clic, di visualizzare il contenuto dei tracciati contenuti nei summenzionati tipi di file, utilizzando mappe sia online che offline.

Per servirtene, collegati al sito Internet del programma, clicca sul pulsante Download collocato in alto e attendi che il file d’installazione venga scaricato sul tuo computer. A download avvenuto, avvia l’applicazione appena scaricata (ad es. GPXSee-6.3), pigia sui pulsanti Sì, Next, I Agree, ancora Next per altre due volte e, per completare il setup, clicca sui pulsanti Install e Close.

A questo punto, avvia il programma GPXSee richiamandolo dal menu Start di Windows (accessibile tramite l’icona a forma di bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), entra nel menu File > Open (o premi la combinazione di tasti Ctrl+O) e, aiutandoti con il pannello di Esplora File, seleziona il file GPX che intendi aprire.

Carta dei sentieri

 Scarica la Carta dei sentieri1:25.000  (tasto destro del mouse)

mappaxsitosentieri.jpg